Dario Coos

dove il vino è una celebrazione della Natura

Dario Coos è una tappa imprescindibile per gli amanti del vino in cerca di autenticità, passione e prodotti straordinari. Prenotate una visita e lasciatevi incantare dalla magia dei Colli Orientali del Friuli, dove il vino è una celebrazione della natura.

Rivecoldefer

L’autunno è finalmente arrivato, e non c’è momento migliore per esplorare le realtà vinicole del Friuli. Le giornate si accorciano, le colline del Friuli si tingono di caldi colori e le temperature sono finalmente perfette per immergersi in una straordinaria esperienza enogastronomica. Oggi, vi accompagneremo in un viaggio attraverso l’affascinante mondo dell’azienda agricola Dario Coos, situata a Nimis, una vera gemma tra i Colli Orientali del Friuli, celebre per il suo prelibato Ramandolo.

Nimis è la culla di un vino passito celebre da più di tre secoli, il Ramandolo. Questo vino, reso straordinario anche dal fatto che i Conti Asquini lo producevano e lo offrivano come dono alle Corti Europee, è frutto di un microclima unico che ha reso questa zona un’indiscussa eccellenza vinicola.

I vigneti di Dario Coos si ergono in un anfiteatro naturale, abbracciando ripide terrazze, mentre brezze leggere soffiano costantemente, garantendo la crescita di uve sane e ben asciutte. Ma cosa rende questo luogo così speciale? È il vento e il terreno roccioso che mettono le viti alla prova, costringendole a produrre meno grappoli, ma di una qualità straordinaria. Non è una sorpresa che questa zona sia stata insignita della prima DOCG del Friuli, grazie a queste condizioni davvero eccezionali.

La Qualità è la chiave

Dario Coos abbraccia un territorio di ben 20 ettari di vigneti, con una dedizione particolare a quattro ettari situati a Nimis, destinati esclusivamente a Ramandolo, Picolit e Refosco. I restanti vigneti si trovano in diverse zone dei Colli Orientali, come Buttrio, Manzano, Prepotto, Attimis e Faedis, testimoniando la loro incondizionata dedizione alla qualità della materia prima.

La loro filosofia è semplice ma efficace: selezionare con cura i terreni migliori per ciascuna varietà d’uva, garantendo una materia prima di qualità superiore. Questa attenzione ai dettagli riduce la necessità di interventi durante la vinificazione. Un esempio lampante di questo approccio è la loro Ribolla Gialla, vinificata in purezza. Grazie all’eccezionale qualità dell’uva, questa varietà raggiunge livelli aromatici straordinari.

La tradizione dei passiti

L’appassimento degli acini avviene secondo una tradizione antica, con graticci in legno che svolgono il loro ruolo in modo magistrale. L’aria circola tra le assi in legno, filtrando delicatamente la luce solare diretta, creando un microclima unico. Il tutto si svolge in modo del tutto naturale, senza bisogno di sofisticati macchinari o controlli termici artificiali.

Ma tra tutte queste meraviglie, c’è un vino che si è particolarmente distinto: “Il Longhino”. Questo passito, pur essendo dolce, sfugge all’eccessiva dolcezza che spesso caratterizza questa categoria, incarnando una perfetta fusione tra il carattere di un passito e la struttura di un vino bianco fermo. È una scoperta unica nel panorama vinicolo friulano, e non possiamo fare altro che consigliarvelo vivamente.

Rivecoldefer
barone-ritter-de-zahony
barone-ritter-de-zahony

Il Picolit: un miracolo della natura

Questo vitigno si contraddistingue per un particolare dettaglio – il suo polline è quasi completamente sterile, il che impedisce a gran parte dei fiori di sviluppare frutti. Il risultato è un grappolo con pochi acini, ma ognuno di essi è un vero tesoro, carico di zuccheri e aromi, il tutto senza la necessità del tradizionale processo di appassimento. Stiamo parlando di un vino passito, ma senza alcun intervento di appassimento degli acini. Un autentico miracolo della natura!

I vini rossi

I rossi prodotti da Dario Coos si distinguono per una vinificazione innovativa e meno convenzionale. Un esempio eclatante è il Refosco, che segue un approccio che si ispira a quello dell’Amarone della Valpolicella, sottoponendo il 30% delle uve ad un appassimento. Queste uve vengono fermentate in botti di rovere francese di terzo passaggio, mentre il rimanente 70% è vinificato in acciaio senza appassimento, dando vita a un’armoniosa fusione di tradizione e innovazione.

Vermut: il tocco finale

Non dimentichiamo il loro Vermut, a base di Ramandolo, erbe botaniche e caramello. È un regalo perfetto per chi ama preparare cocktail a casa, con un prodotto friulano di eccellenza che aggiunge un tocco in più a ogni bevanda.

Vuoi scoprire anche tu la storia del Ramandolo e degustare i vini Dario Coos? Prenota subito una degustazione, trovi tutte le info sul loro sito dariocoos.it

Rivecoldefer
barone-ritter-de-zahony
barone-ritter-de-zahony

Potrebbe interessarti anche…

Food Trip Che Lumaca!

Food Trip Che Lumaca!

Food Trip Che Lumaca! organizzato da Alveare UdineI "Food Trip" sono gite fuori porta alla scoperta dei produttori del Friuli Venezia Giulia, per conoscere e assaggiare le specialità locali divertendosi!Alveare Udine "Buono, Sano, Friulano"Alveare Udine fa parte della...

leggi tutto
Castello di Villalta

Castello di Villalta

Il Castello di Villalta incanta i visitatori con la sua maestosità e la sua storia millenaria. Risalente al XIII secolo, questo castello medievale ha visto il susseguirsi di nobili famiglie e avvenimenti che hanno plasmato il destino della regione. Scoprilo assieme a noi!

leggi tutto

Ultimi articoli

Food Trip Che Lumaca!

Food Trip Che Lumaca!

Food Trip Che Lumaca! organizzato da Alveare UdineI "Food Trip" sono gite fuori porta alla scoperta dei produttori del Friuli Venezia Giulia, per conoscere e assaggiare le specialità locali divertendosi!Alveare Udine "Buono, Sano, Friulano"Alveare Udine fa parte della...

leggi tutto
Castello di Villalta

Castello di Villalta

Il Castello di Villalta incanta i visitatori con la sua maestosità e la sua storia millenaria. Risalente al XIII secolo, questo castello medievale ha visto il susseguirsi di nobili famiglie e avvenimenti che hanno plasmato il destino della regione. Scoprilo assieme a noi!

leggi tutto

Non perderti nulla!