Givigliana

Particolarissimo borgo della Carnia

 

Givigliana è un piccolo paese in Carnia, una frazione di Rigolato, in Val Degano. Visitalo assieme a noi!

Givigliana

Givigliana

“Coccolandia” deriva dal fatto che gli abitanti di Givigliana sono famosi per lamentarsi sempre e piangersi addosso, come i coccodrilli.

Givigliana è un piccolo borgo caratteristico che fa parte di un comune, Rigolato, altrettanto particolare. Qui si parla infatti un friulano diverso dal resto della Carnia: le parole finiscono sempre in “o”, pur mantenendo l’articolo (la glesio – la chiesa).

Le sue caratteristiche principali sono: il fatto che si trovi in forte pendenza (sul quale vengono fatte diverse battute: si dice infatti che le galline abbiano le “mutande” per evitare che le uova rotolino giù a Rigolato) e il campanile colorato.

All’inizio del paese troneggia un cartello in legno con la dicitura “coccolandia” e un coccodrillo disegnato. Ci siamo chiesti diverse volte, negli anni, quale fosse il significato di questo cartello e l’abbiamo scoperto solo pochi giorni fa grazie alla nostra amica Sabina. “Coccolandia” deriva dal fatto che gli abitanti di Givigliana sono famosi per lamentarsi sempre e piangersi addosso, come i coccodrilli.

Qui vivono solo 9 abitanti ma nonostante questo il piccolo borgo è visitato da molti turisti per il caratteristico campanile, i sentieri perfetti per le ciaspolate e, da poco, per l’“osterio” appena aperta.

Il campanile di Givigliana

Il progetto di abbellimento artistico del campanile di Givigliana prevedeva di rappresentare sulle 4 facciate del campanile delle vere e proprie opere d’arte che raccontassero la storia del paese, il tutto con il fine ultimo di promuovere il borgo e renderlo più accattivante agli occhi dei turisti.

Ben 61 artisti, provenienti da diverse regioni d’Italia, parteciparono alla gara per la raffigurazione pittorica delle quattro facciate. Vinsero Arrigo Buttazzoni di Moruzzo, mosaicista della scuola di Spilimbergo, e Domenico Alfarone, barese residente a Portogruaro.

Givigliana
campanile di Givigliana
Givigliana

L'”osterio” Pura Follia

“Pura Follia” è il nome dell’unico punto di ristoro del paese. Il nome probabilmente è stato scelto perché potrebbe sembrare un gesto folle aprire un ristorante in un paesino così sperduto e praticamente disabitato… sarà, ma di fatto quando ci siamo stati noi era tutto pieno!

 

I locali scelti sono quelli dell’ex latteria turniaria, che già da tempo era stata ristrutturata dai cittadini e trasformata in una specie di osteria co-gestita senza fini di lucro. La sopravvivenza di questa attività però era ormai a rischio, e dalle sue ceneri è nata questa osteria con cucina.

Secondo noi una follia molto ben fatta: il locale è davvero curato, moderno e la cucina resta aperta fino a tardi. Abbiamo assaggiato piatti davvero deliziosi, guidati dal gusto della proprietaria di una gentilezza e una simpatia decisamente rare, di solito, in Carnia. La proprietaria, Cristina, gestisce anche il rifugio Marinelli 😉

Insomma un ristorantino davvero da provare: d’inverno lo troverete aperto soltanto nei weekend e vi consigliamo di prenotare vista l’affluenza!

Pura Follia Givigliana
Pura Follia Givigliana
Pura Follia Givigliana

Potrebbe interessarti anche…

Fontanone di Goriuda

Fontanone di Goriuda

Fontanone di Goriuda spettacolare cascata in Val Raccolana Il Fontanone di Goriuda è una spettacolare cascata di 80 metri che si trova in Val Raccolana, vicino a Chiusaforte. Raggiungilo assieme a noi!Fontanone di GoriudaIl Fontanone di Goriuda è una spettacolare...

leggi tutto
Parco Avventura Sella Nevea

Parco Avventura Sella Nevea

Parco Avventura Sella Nevea   Il Parco Avventura Sella Nevea è un parco divertimenti dove arrampicarsi lungo percorsi sospesi sugli alberi. Vieni all'avventura assieme a noi! Parco AvventuraIl Parco Avventura si trova a Sella Nevea, nelle vicinanze della seggiovia del...

leggi tutto

Ultimi articoli

Non perderti nulla!